martedi, 18 dicembre 2018
 
La FANI Asd incontra il Presidente della Commissione Trasporti della Camera dei Deputati

Roma, 1° febbraio 2017

Una delegazione del Consiglio direttivo della FANI Asd, composta dal Presidente Remo D’Andrea e dai Consiglieri Giuliano Trenta e Patrizio D’Andrea, è stata ricevuta il 25 gennaio 2017 a Montecitorio da Presidente della Commissione Trasporti della Camera dei Deputati. L’incontro è stato richiesto dalla FANI Asd per aprire un nuovo canale di dialogo con le Istituzioni, facendo seguito al Convegno organizzato dall’Associazione a Roma il 26 novembre.

I delegati della FANI Asd hanno esposto al Presidente della Commissione Trasporti On. Meta e ai suoi collaboratori, On. Eugenio Duca e Dott. Federico Barli, le problematiche dell’aeromodellismo dilettantistico e sportivo che erano state approfondite nel corso del Convegno di novembre. In particolare, sono stati trattati i seguenti temi:

 

1) la necessità di aggiornare le regole dell’Aero Club d’Italia sullo svolgimento dei raduni e delle manifestazioni aeromodellistiche, per evitare gli ingiusti “stop” di AeCI che hanno pregiudicato il movimento nella scorsa stagione e per superare l’equiparazione con le manifestazioni che coinvolgono gli aeromobili che trasportano persone;

 

2) la necessità di riconoscere la specificità degli aeromodelli separandoli nettamente dai droni/multicotteri;

 

3) l’esclusione dell’aeromodellismo dall’ambito di applicazione di nuovi meccanismi di sicurezza (come “trasponder” e “black box”), la cui utilità sussiste esclusivamente per gli APR - droni;

 

4) l’opportunità di promuovere un protocollo d’intesa tra ENAC e ENAV per facilitare l’individuazione di “aree segretate” riservate agli aeromodellisti a costi contenuti, accessibili anche alle associazioni aeromodellistiche.

 

Nel corso dell’incontro il Presidente della Commissione trasporti ha svolto una compiuta disamina della normativa di settore insieme ai rappresentanti della FANI Asd e ha manifestato l’intenzione di avviare un percorso per dare le giuste risposte al mondo dell’aeromodellismo. In questa prospettiva, l’On. Meta ha previsto di poter interessare anche la Commissione Sport della Camera dei deputati, per quanto di competenza.
All’esito dell’incontro, la FANI Asd esprime il vivo apprezzamento per la disponibilità, la competenza e la professionalità mostrata dall’On. Meta e dal suo staff nel confrontarsi con le esigenze dell’aeromodellistico dilettantistico. Il buon esito della riunione fa legittimamente auspicare che questo nuovo canale di dialogo con le istituzioni possa presto portare all’adozione di pochi e ben calibrati interventi normativi, sufficienti per consentire lo sviluppo del settore aeromodellistico in una cornice normativa specifica, in grado di garantire un elevato standard di tutela della sicurezza senza imporre oneri e costi irragionevoli agli aeromodellisti.
Per tale ragione la FANI Asd invita tutta la comunità degli aeromodellisti a rimanere unita e compatta nel perseguire questo obiettivo, percorrendo la strada indicata nel Convegno del 26 novembre scorso.

 

Il Presidente – Col. Remo D’Andrea

Di seguito il file PDF con la classifica generale definitiva dopo le tre gare svoltesi a Barletta, Chieti, Val di Sangro e Borgo Sabotino.I piloti...
Elenco Giudici Formula Alta Fedeltà FANI 2018 ANTICO Alfredo                Cassano delle Murge...
Aeromodellismo e disabilità:l'impegno dell'Associazione di aeromodellismo 250° Squadron Royal Air Force a favore di chi è meno...
Di seguito il file PDF con la classifica generale definitiva dopo le tre gare svoltesi a San Severo, Gaudiano e Val di Sangro.I piloti qualificati...
  SCUOLA DI AEROMODELLISMOcertificata AeCI n.43   Rinnovo e rilascio Licenze FAI 2017:Sono aperte le iscrizioni per il...

Ultimo aggiornamento

[17/10/2018] 2º Memorial Franco Cappabianca - Barletta