martedi, 18 dicembre 2018
 
250° Squadron Royal Air Force

La pista dove operiamo è la parte rimanente di due piste  a “V” in cemento costruite durante la 2a Guerra Mondiale dalla Luftwaffe con l’intento di utilizzarla come base per i bombardieri Arado AR 234 e i caccia Messerschmitt Me 262. In effetti questi due velivoli fecero sporadiche apparizioni mentre veniva invece abitualmente  utilizzata dai velivoli Messerschmitt Me 109.

Verso la fine della guerra venne utilizzata dai Kittyhawk, dai Mustang P51 e dagli Spitfire degli Squadrons della Royal Air Force 3°, 5°, 112°, 250° dal quale prende il nome la nostra Associazione,  260° e 318°.

Dopo la guerra fu presidiata dall’Aeronautica Militare Italiana e ne venne asfaltata una striscia di circa mt 1200 x 10; vide anche atterrare anche un Mig sovietico con pilota ungherese che fuggito clandestinamente dalla cortina di ferro chiese asilo politico.

La parte di pista  NE venne demolita  con la costruzione dell’autostrada Alpe Adria.

La nostra Associazione  opera sull’area dal 2008.

Indirizzo:
via Ferraria 11
33050 Mortegliano (UD)
Presidente:
Gianni Caporale
Referente:
Gianni Caporale
Telefono:
3207212138
Informazioni campo
Nome campo:
250°Squadron
Ubicazione:
Lavariano(UD)
Coord. GPS:
45º 58' 10,430" N - 13º 13' 36,505" E
Modelli:
Tutti i modelli
Dim. Pista:
350x10m
Orientamento:
ENE
Sorvolo:
NNW
Foto:

Ultimo aggiornamento

[17/10/2018] 2º Memorial Franco Cappabianca - Barletta